Sollazzo Racconta Patroni Griffi

Il Teatro Mercadante ricorda Giuseppe Patroni Griffi, scrittore, regista, drammaturgo, narratore di notevoli scritti di letteratura, commediografo duro che incappò spesso negli impedimenti della censura; a dieci anni dalla morte, la città di Napoli lo ricorda con una rassegna di opere minori al ridotto del Mercadante.


Il terzo degli appuntamenti in rassegna è l'avvincente trasposizione teatrale di "Ragazzo di Trastevere", che ci riversa nel racconto del 1951, dove Otello, giovane sottoproletario bello e senza scrupoli, si prostituisce con ricchi omosessuali, intrattenendo con alcuni di essi delle vere e proprie relazioni, vivendo in parallelo un ricatto d'amore con una donna.  Michele Costabile, interprete di Otello, con i suoi tratti da "attore Pasoliniano", centra nel pieno il personaggio che lotta con una bisessualità emotivamente tormentata.

Il pubblico, silenzioso e attento, viene proiettato sin da subito nel racconto magistralmente teatralizzato, che verte da momenti narrativi a quelli interpretativi, balzando di continuo in diversi luoghi, tempi, personaggi, esaltando il lavoro registico che, con tre attori e semplici ma laboriosi elementi, utilizza al meglio lo spazio scenico con continui cambi di ambienti scenografici e costumi (tutti in sintonia con l'epoca).


I tre interpreti, Anna AmmiratiMichele CostabileDavide Paciolla, diventano dei veri e propri trasformisti, equilibrando attentamente le intenzioni dei loro diversi personaggi che corrono e si moltiplicano, senza sporcare mai il disegno di una recitazione disagevole che rapisce lo spettatore impegnato nella visione contemporanea di due opere: il romanzo e l' opera teatrale, in continua fusione.

La trasposizione del regista Giuseppe Sollazzo, lascia Il sapore del romanzo di Patroni Griffi che resta lì, con l'aggiunta di autentiche pennellate teatrali che rendono "Ragazzo di Trastevere" una singolare messa in scena.

 

@Antonio Diana

 

qui la scheda dello spettacolo

qui la programmazione del Teatro Stabile di Napoli

Contatti

3348255591 - 3450762152

info@antoniodiana.it

Vieni a trovarci presso 

Associazione Teatro Madrearte

Via della Repubblica 173

Villaricca (NA)

www.madrearte.it

contattami e restiamo in contatto qui

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Antonio Diana